Unica filiera di crostacei nazionale

A Novembre 2022 nasce la prima filiera italiana altamente tecnologizzata e sostenibile per l’allevamento a ciclo completo di crostacei e con un modello IMTA integrato

acquacoltura intelligente

Obiettivo: sviluppare e consolidare gli elementi di sostenibilità e a basso impatto ambientale

Connette le regioni nazionali: Lombardia, Sardegna, Abruzzo, Trentino Alto-Adige, Campania e Basilicata con i progetti organizzati in tre filoni: produzione, commercializzazione, ricerca e sviluppo

i filoni

Consideriamo il lavoro di squadra, dunque collaborazione, lo scambio delle conoscenze e lo sviluppo del mercato nell’approccio di filiera come uno degli aspetti basilari per garantire il successo e dare una giusta forma propizia alle idee dei nostri clienti

Squadra del progetto di acquacoltura intelligente ad Arborea

Filone produttivo

include gli impianti produttivi in Sardegna e in Abruzzo ed il Centro Nazionale di Riproduzione in Sardegna, tutti nella fase di capital raising, dunque la fase di progettazione e degli incontri con le autorità sia locali che regionali conclusa

Squadra del progetto di acquacoltura intelligente in Abruzzo

Filone di commercializzazione

prevede la costruzione del marchio proprio di filiera e la piattaforma di E-commerce, destinata a promuovere i prodotti e gestire le vendite provenienti da impianti produttivi della filiera direttamente al consumatore

Prof Rabiti controlla la salinità delle acque durante il sopralluogo in Puglia

Filone di ricerca

si sviluppa nei progetti: (1) soluzione ingegneristica per la trasformazione dei gusci di crostacei nei nuovi prodotti dunque di economia circolare (2) valutazione delle performance di stima della crescita dei crostacei tramite l’analisi delle reti neurali con i diversi algoritmi di Machine Learning per migliorare costantemente il modello gestionale di ciascun allevamento della filiera

gli impatti

Attenzione alla riduzione degli impatti ambientali

L’idea della strategia di sviluppo nasce dall’esigenza di allevare un prodotto derivante da acquacoltura che sia sostenibile e totalmente Made in Italy, considerata la sempre maggiore dipendenza dall’estero nell’importazione di pesce. Ma in questa ottica l’incremento della produttività andrà di pari passo con la rilevante attenzione riposta alla riduzione degli impatti ambientali

sviluppo alternativo delle zone costiere nazionali

Ogni impianto produttivo non solo valorizza il patrimonio paesaggistico nazionale preservandolo, ma offre un modello economico alternativo delle coste italiane

supporto alla filiera nazionale del pescato

Permettiamo il rinnovo degli stock ittici nazionali tramite un alternativa di qualità al prodotto pescato (l’unica fonte nazionale per i crostacei)

rinforzo della filiera nazionale del turismo

Il settore HoReCa è disegnato come un cliente principale con la fornitura del prodotto nello stato fresco a km0 in concomitanza con gli obiettivi del programma europeo FarmToFork

sviluppo di un mercato ittico sostenibile

Con l'impianto di trasformazione dei gusci di crostacei, estraendo i componenti principali per le pellicole biodegradabili da utilizzare per i packaging alimentare

gli impianti

L’obiettivo principale è la costruzione della prima filiera di crostacei europea avviando entro il 2025 una rete di 5 allevamenti altamente tecnologizzati con un modello di IMTA integrato

Allevamento di gamberi in Sardegna

Regione Sardegna

Produttività progettata: 200+ tonnellate annue di crostacei per la scala completa
Stato: Domanda di finanziamento ammessa per la scala di partenza

Allevamento di gamberi in Abruzzo

Regione Abruzzo

Produttività progettata: 160+ tonnellate annue di crostacei per la scala completa
Stato: Avviamento di Capital Raising

gli obiettivi 2030

Acquacoltura intelligente significa lo sviluppo responsabile

L’esigenza di allevare un prodotto derivante da acquacoltura che sia sostenibile e totalmente Made in Italy, considerata la sempre maggiore dipendenza dall’estero nell’importazione di pesce, pone la necessità dello sviluppo accelerato. Nello stesso tempo è chiaro che l’incremento della produttività deve andare a pari passo con la rilevante attenzione riposta alla riduzione degli impatti ambientali

0 +
lavoratori
0 +
tonnellate
del prodotto fresco
0 +
allevamenti intelligenti
0 +
specie allevate

Volete aprire il vostro allevamento?

Saremo lieti di rispondere alle vostre domande e di poter approfondire le vostre esigenze!

+39 0784 810856↗

Per chiedere una consultazione gratuita ed il business model di allevamento di crostacei intelligente potete compilare un modulo di contatto↗, oppure prenotare un incontro in video chiamata↗

contatti

2023_Logo_DINAQUA_615x215
© DINAQUA S.R.L.
C.F. e P.IVA 04162230983