Sovrapposizione di EMD2021 e Seafood Show fatto da dinaqua

2 eventi: visione unica. Riassunto della EMD2021 Conference e Digital Seafood Trade Show

20 e 21 maggio si sono tenute le due convention molto importanti per il settore ittico, ossia European Maritime Day Conference (Conferenza dedicata alla Giornata marittima europea) organizzata in streaming dalla Commissione Europea e la fiera virtuale Digital Seafood Trade Show, il primo evento digitale del settore ittico lanciato da Assoittica, con i diversi webinar in programma. Vi proponiamo un brevissimo riassunto di entrambi.

È davvero importante sottolineare, che entrambi eventi si sono concentrati su aspetti di sostenibilità, innovazione e digitalizzazione del settore ittico – gli ambiti in cui opera la nostra start-up – e non si poteva essere diversamente, visti i recenti studi su cambiamenti climatici, ma anche il periodo molto particolare che sta attraversando la popolazione umana del nostro pianeta.

EMD2021: European Maritime Day Conference

In apertura il commissario Sinkevicius ha presentato un nuovo approccio per Economia blu sostenibile nell’UE, adottato il 17 maggio 2021. “La Blue Economy è essenziale per raggiungere gli obiettivi del Green Deal, cioè promuovere la conservazione degli oceani, generando la ricchezza e i posti di lavoro attraverso soluzioni, basate sull’uso sostenibile delle risorse marine. Niente verde senza blu “.

La comunicazione individua auspicabile trasformazione nei diversi settori dell’economia blu e definisce le direzioni da intensificare gli sforzi, mobilitando tutte le politiche e gli strumenti disponibili. La nuova iniziativa va ad integrare importanti iniziative della Commissione, come la strategia per la mobilità intelligente, il piano d’azione contro l’inquinamento zero, la strategia offshore o la strategia sulla plastica. Ed è davvero soddisfacente di confermare, che esse fanno parte anche dei nostri principi, sui quali si basano tutte le attività della start-up DINAQUA.

Blue farming in the EU Green Deal

Si potrà capire, come saranno rispecchiate queste iniziative nel settore di riferimento, cioè nell’acquacoltura, vi consigliamo di partecipare ad un evento “Blue farming in the European Green Deal: a vision for sustainable aquaculture production and consumption in the European Union” che si terrà in streaming 27/05/2021 a partire dalle 10:00 CET.

Sono stati due giorni molto interessanti e pieni delle presentazioni, discussioni e di workshop con i partecipanti collegati da ogni parte del mondo. Vi segnaliamo inoltre, un rapporto sui settori emergenti dell’Economia Blu nell’UE, pubblicato dalla Commissione in occasione della Giornata marittima europea, scaricabile al seguente link.

Digital Seafood Trade Show

Tra i diversi webinar, organizzati all’interno della Fiera virtuale “Digital Seafood Trade Show”, quello che abbiamo seguito con una particolare attenzione è stato “La Circular Economy nella filiera ittica nazionale proiettata in ambito internazionale”, condotto da Banca Intesa San Paolo a fianco dell’organizzatore, Assoittica – e non solo perché è la stessa banca con la quale stiamo lavorando per finanziare i nostri progetti, ma – è sopratutto – perché ci da molto soddisfazione la politica interna, intrapresa dalla stessa nell’ambito di innovazione in acquacoltura.

Infatti, con interventi di Stefano Visone, Direttore Commerciale Agribusiness Intesa Sanpaolo, Massimiano Tellini, Responsabile Circular Economy Intesa Sanpaolo Innovation Center troviamo una conferma dell’orientamento dei consumatori verso scelte consapevoli, ciò presenta buone opportunità di sviluppo anche la filiera italiana dell’ittico. Ed è davvero importante in questo contesto continuare ad investire, soprattutto sulla digitalizzazione e sulla sostenibilità, che fanno la ragione dell’esistenza della nostra start-up.

Intesa Sanpaolo intende accompagnare gli operatori di comparto di acquacoltura in tutte le fasi dello sviluppo e del finanziamento dando rilievo a temi di sostenibilità come imballaggi e riciclo, e la gestione degli scarti di lavorazione della filiera ittica – uno dei nostri progetti all’avvio per produrre le pellicole biodegradabili dai gusci di gamberi.

Info sull'autore

Ing. Katerina Kuzina

Ing. Katerina Kuzina

Team Leader della DINAQUA, di origine russa. Vivo il tema di Marketing strategico con tanta passione e penso che la divulgazione delle notizie sulla sostenibilità nel campo di acquacoltura dovrebbe far' parte di tutte le aziende del settore. Per poter cambiare le cose: si parte dalla consapevolezza e la responsabilità di ciascuno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.